Augusto Santocchi

Ascoltare il passato con gli occhi

Anche il mio libro: I beni Odescalchi a Bracciano e dintorni nel 1803, è stato richiesto da Bruno Filipponio

Qualche tempo fa è arrivata all’Associazione Forum Clodii una lettera a me indirizzata, e il consocio Francesco Rinaldi ha gentilmente provveduto a farmela recapitare. Questa come potrete leggere, mi è stata inviata da un certo Signor Bruno Filipponio che abita in via Antica 2, 84090 – Filetta (Salerno). Nella lettera mi scrive che desidera ardentemente una copia del mio libro ed è addirittura disposto a scambiarlo con un libro ottocentesco, appartenuto alla sua famiglia. Ovviamente ho pensato che il Filipponio non poteva permettersi di acquistarlo ed io già lusingato dalla richiesta avevo deciso di regalargliene una copia. Però prima di ringraziarlo e predisporre l’invio del volume, mi è venuto in mente di consultare internet e qui ho scoperto che anch’io e il mio libro eravamo entrati, come scrive il Signor Alessandro Bertinotti, a far parte del gotha internazionale degli autori riconosciuti come significativi. In pratica questo signore almeno dal 1980 scrive questa lettera, quasi sempre uguale, facendo la stessa richiesta e molti, sicuramente impietositi, sono finiti nella sua rete. Consiglio di andare a leggere su internet lo strano caso di qualcuno che desidera libri e forse li vorrebbe scambiare ma non può, perchè possiede solo quelli che riesce ad ottenere con questa sua lettera.

Qui in basso ho messo i siti dove trovare notizie su questo bizzarro caso, ma comunque basta semplicemente cliccare Bruno Filipponio.

Grazie Filipponio! – Il blog di Alessandro Bertirotti (ilgiornale.it)

s://gaialodovica.wordpress.com/2013/08/01/lo-strano-caso-di-bruno-filipponio-luomo-che-chiede-libri-in-cambio-di-libri

Il titolo del libro viene da un registro che ho trascritto nella appendice III del secondo volume ed occupa la quasi totalità di tutte le pagine. Nel documento sono descritte ‹‹tutte le Fabbriche esistenti tanto nella Città di Bracciano, quanto nei Predij rustici dentro il Territorio della medesima››, che vennero incluse nella vendita del Feudo fatta da don Livio II Odescalchi al marchese Giovanni Torlonia, ‹‹come dall’ Istromento rogato per gli atti del Sacchi, Notaio Capitolino in solidum col de Rossi Notaio dell’A.C., e della Congregazione de’ Baroni, unitamente al Ruggeri altro Notaro A.C. lì 15 marzo 1803››. Tale descrizione fu eseguita dall’architetto Francesco Belli, ‹‹eletto di comun consenso [delle parti] in virtù dell’Articolo Ottavo di detto Istromento››.

…La relazione/perizia aveva lo scopo di verificare quali fossero le condizioni di tutti questi beni al momento della vendita, così da poterne valutare i deterioramenti, quando ci fosse stata la redenzione, ossia il riacquisto del Feudo, come avevano stabilito negli accordi contrattuali.la relazione aveva una finalità: osservare minuziosamente lo stato delle proprietà murarie presenti nel Feudo di Bracciano e nel Contado di Pisciarelli; pertanto il nostro architetto, scrupolosamente, andò a vedere ogni loro struttura e parte, per verificarne lo stato conservativo. Entrando in una fabbrica, fosse il Castello, villa, case affittate, cantine, stalle, mulini, osteria, cartiera, conceria, ferriera e così via, ne ha descritto le stanze, le sale, i saloni, le mura, mostre, soglie, archi, soffitti, pareti e poi porte, finestre e i loro supporti in ferro, scale, scalini, grotte, tetti, camini e comignoli, intonaci, i pavimenti se mattonati, lastricati o selciati e via dicendo.

II beni Odescalchi a Bracciano e dintorni nel 1803: Amazon.it: Augusto Santocchi: Librin vendita su amazon:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il febbraio 18, 2021 da in Uncategorized.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: